Tecnologie a confronto
Caldaia convenzionale, caldaia a condensazione o pompa di calore?

Tecnologie a confronto , tecnologie , junkers
 
 
A gas a condensazione
A gas convenzionale
Aria/acqua
Tipo di riscaldamento Desiderate investire il meno possibile e approfittare di una tecnologia valida, che vi permetta di risparmiare spazio e che sia combinabile anche con l’energia solare? Desiderate un impianto di riscaldamento facile da utilizzare e che richieda investimenti limitati? Desiderate un sistema efficiente, ecologico, che vi consenta di essere indipendenti dai combustibili fossili e si ripaghi attraverso i minori consumi e la valorizzazione dell’edificio a livello di classe energetica?
Indicato per Casa monofamiliare, casa plurifamiliare, appartamento Casa monofamiliare, casa plurifamiliare, appartamento Casa monofamiliare, casa plurifamiliare, appartamento
Requisiti • Collegamento del gas
• Impianto di scarico per i gas combusti
• Caldaia a parete per appartamento o caldaia a basamento per casa mono/plurifamiliare
• Collegamento del gas
• Impianto di scarico per i gas combusti
• Caldaia a parete per appartamento o caldaia a basamento per casa mono/plurifamiliare
• Utenza elettrica adeguata
• Spazi adeguati all’installazione dell’unità esterna
Vantaggi • Spazio ridotto
• Investimenti limitati
• Fino all'11 % più efficiente degli apparecchi convenzionali in quanto viene sfruttata anche l'energia derivata dalla condensazione
• Spazio ridotto
• Investimenti limitati
• Indipendenza dai combustibili fossili
• Nessun deposito
• Emissioni nulle
• Elevato utilizzo energia rinnovabile
• Costi d'esercizio ridotti
• Unica macchina per riscaldamento e raffrescamento
Ambiente La più attenta all'ambiente tra le macchine ad energia fossile Uso dei combustibili fossili relativamente attento all'ambiente Massima attenzione all'ambiente sfruttando l’aria come fonte di energia
Costi dell'apparecchio €€ €€ €€€
Incentivi Sì, in base a legge n. 296 del 27/12/2006 (legge finanziaria 2007) e successive proroghe ed integrazioni - Sì, in base a legge n. 296 del 27/12/2006 (legge finanziaria 2007) e successive proroghe ed integrazioni
Tecnica Condensazione Convenzionale Aria/acqua
Integrazione solare • Quasi sempre un'integrazione sensata per la produzione d'acqua calda sanitaria
• In edifici preesistenti e di nuova costruzione possibile come combinazione a gas o a gasolio
• Ulteriori risparmi ed incentivazioni
• Requisito ideale: un tetto orientato verso sud

Saperne di più su: il solare termico e i collettori solari